La Rosa Roja ETS -ODV

Autore: wxbup

28-29-30 GIUGNO 2019_INTERNATIONAL FESTIVAL FOR SOLIDARITY – ACQUA PER HAITI

VAI AL SITO DELL’EVENTO

INTERNATIONAL FESTIVAL FOR SOLIDARITY/Acqua per Haiti – Bretaigne, la prima edizione di questo festival, ideato dall’Associazione La Rosa Roja, è dedicato al Villaggio Bretaigne. Sono diversi anni oramai che ci occupiamo di Haiti dove sosteniamo orfanotrofi, donne, gruppi di giovani, scuole famiglie, comunità. Dal 2018 ci siamo posti l’obiettivo di realizzare un pozzo nel villaggio di Bretaigne, dove purtroppo la popolazione vive in una condizione di disagio senza accesso all’acqua corrente e acqua potabile. Vorremmo realizzarlo entro Settembre 2019, per questo motivo abbiamo bisogno anche del vostro aiuto, e vorremmo invitarvi ad un evento solidale che ci permetta di raccogliere i fondi necessari.

L’evento che si terrà il 28, 29 e 30 giugno 2019 in località Is Olionis, parco naturale di Donori (presso Ristorante Su Meri), dove ci saranno laboratori vari (imparare a fare i culurgionis, maschere, ballo, pratica della lingua inglese, spagnolo, progettazione sociale, ecc) e intrattenimento per tutte le età, cibo e bevande.

CONTIAMO SU DI VOI

25 NOVEMBRE_VIVA LA LIBERTA – CAGLIARI CONTRO A VIOLENZA _ ARKA EVENTI

A Cagliari ARKA EVENTI in collaborazione con altri partner, tra i quali La Rosa Roja, promuove e organizza evento dedicato a questa giornata mondiale sulla NON VIOLENZA CONTRO LE DONNE. E’ una giornata che per ARKE EVENTI va ricordata ogni giorno dell’anno e che il 25 sia la giornata conclusiva di un lavoro fatto tutto l’anno.

Vi aspettiamo numerosi nello SPAZIO SEARCH del Comune di Cagliari il 25 novembre dalle 16:30 alle 19:30.

25 NOVEMBRE 2018_FESTIVAL E CONCERTO LAS MARIPOSAS – NUORO

Per commemorare e non dimenticare il sacrificio di PATRIA, MINERVA E MARIA TERESA (Sorelle mirabal e in codice LAS MARIPOSA), La Rosa Roja organizza il FESTIVAL LAS MARIPOSAS che allestisce mostra dedicata a LAS MARIPOSAS, proiezione film Tropico de Sangre, dibattiti.

Quest’anno LAS MARIPOSAS arrivano anche a Nuoro e si ringrazia l’Amministrazione Comunale ed in particolare all’Assessore Valeria Romagna che si è resa disponibile daa subito per la buona riuscita dell’evento. Grazie ai ragazzi (Marco Moledda e Valentina Musu) di Sardegna Teatro che gestiscono il Teatro Eliseo Nuoro che hanno aderito all’iniziativa da subito e collaborato per una buona riuscita. Grazie a tutte le altre associazioni (Centro antifascista, Centro antiviolenza, Ibis Nuoro) che in qualche modo ci hanno supportato.

Vi aspettiamo numerosi il 25 Novembre al Teatro Eliseo Nuoro. Alle ore 15:00 proiezione film Troico de Sangre; ore 19: Concerto lirico; Ore 20:30 aperitivo.

COMUNICATO STAMPA

Il TEN Teatro Eliseo Nuoro | SardegnaTeatro

presenta

GIORNATA MONDIALE SULLA NON VIOLENZA CONTRO LE DONNE

Festival Las Mariposas

Domenica, 25 novembre

ore 15

Proiezione del Film

Tròpico de Sangre | Juan Delancer

ore 19

Concerto lirico

Duo Soprani Alice Serra e Monica Fadda

 

TEN Teatro Eliseo Nuoro

Si conclude al TEN Teatro Eliseo Nuoro una settimana ricchissima di appuntamenti ed eventi legati al teatro contemporaneo con uno sguardo multiculturale sul tema della femminilità.

La ricorrenza della Giornata Mondiale sulla Non Violenza Contro le Donne, il 25 novembre, sarà l’occasione per riflettere sul senso di questa data, partendo dalle sue radici storiche.

L’Assemblea Generale dell’ONU ufficializzò proprio questa data che fu scelta da un gruppo di donne attiviste, riunitesi nell’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi, tenutosi a Bogotà nel 1981, in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l’impegno con cui tentarono di contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. Il 25 novembre 1960, infatti, le sorelle Mirabal, mentre si recavano a far visita ai loro mariti in prigione, furono bloccate sulla strada da agenti del Servizio di informazione militare. Condotte in un luogo nascosto nelle vicinanze furono torturate, massacrate a colpi di bastone e strangolate, per poi essere gettate in un precipizio, a bordo della loro auto, per simulare un incidente.

In accordo con l’Amministrazione ComunaleSardegna Teatro ha messo a disposizione della Associazione La Rosa Roja di Cagliari, guidata da Elisabeth Rijo, dominicana, gli spazi della TENGallery per una mostra fotografica che celebra le figure di Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, dal titolo “Las Mariposas” – così vengono ricordate le eroine sudamericane – allestita il 12 novembre e che sarà visitabile proprio fino al 25 novembre.

Lo sforzo divulgativo dell’Associazione Rosa Roja Onlus, in coordinamento con l’Ufficio Comunicazione e Fundraising e con quello delle Emergenze Umanitarie, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Nuoro e la collaborazione di Sardegna Teatro, troverà il suo apice proprio Domenica 25 novembre, con un pomeriggio di eventi aperti a tutta la comunità, dedicato alla Giornata Mondiale sulla Non Violenza Contro le Donne sul palco del TEN Teatro Eliseo Nuoro.

Alle ore 15 è prevista la proiezione del film Trópico de Sangre, uscito nelle sale nel 2010 diretto da Juan Delancer, basato sulla vera storia delle Sorelle Mirabal, a cui seguirà un dibattito.

Alle ore 19, il Duo Soprani di Alice Serra e Monica Fadda si esibirà in un concerto lirico con l’accompagnamento al pianoforte di Manuele Pinna.

L’ingresso a tutti gli eventi è gratuito.

ACQUA PER HAITI – VILLA STELVIO_CAGLIARI – SABATO 15 DICEMBRE 2018 ALE 21:30

 ACQUA PER HAITI 
 VILLA STELVIO
CAGLIARI– Sentiero dello stagno Perdabianca, Le Saline
 SABATO 15 DICEMBRE ORE 21:30
“Acqua per Haiti” è un progetto che La Rosa Roja – https://larosarojainternational.org/ – vuole implementare per fornire acqua pulita e potabile ad alcuni villaggi di Haiti. Vi proponiamo una serata danzante insieme all’insegna della solidarietà in compagnia di buona musica per tutti.  Animera la serata Dj TSZ,
Gazie al lavoro di coordinamento dell’Ufficio Comunicazione e Fundraising coordinato da Tiziana Mori, e l’attività come coordinatrice delle Emergenze umanitarie all’estero, svolta da Elizabeth Rijo, è possibile iniziare a far conoscere a donatori e simpatizzanti le priorità del progetto “Acqua per Haiti”: proseguiamo con la raccolta fondi per la costruzione del nostro primo pozzo in  per fornire acqua corrente, pulita e potabile. Nel villaggio destinatario (BRETAIGNE)  vi sono orfani  traumatizzati dalle continue rivolte popolari, dal terremoto del 2010 e dall’uragano Matthew, cause per cui la maggior parte di loro sono orfani. In quel villaggio vivono circa 7.000 persone e non hanno acqua né acqua potabile.
La serata sarà anticipata da un laboratorio sulla cittadinanza attiva che si terrà  nel pomeriggio. E’ necessaria l’iscrizione al laboratorio entro giovedì 13 dicembre alle ore 13:00. Il luogo del laboratorio. La partecipazione al laboratorio è gratuita.
                                                                  Per informazioni e prenotazioni:
                                                                       – 3206218560 (Svitlana)
                                                                       – 3356808346 ( Michael)
Per chi volesse donare anche tramite bonifico on line: https://larosarojainternational.org/donazioni/
Per approfondimenti e per organizzare altri eventi benefici a favore della onlus relativi al progetto “Acqua per Haiti”: ufficio.fundraising.larosaroja@gmail.com

V edizione del MANDELA DAY in Sardegna

Siamo giunti alla V edizione del MANDELA DAY in Sardegna e che coincide con il Centenario della sua nascita. Si terrà per il terzo anno consecutivo al Lazzaretto di Sant’Elia a Cagliari e per la seconda volta in concomitanza anche a Sestu nei giorni  18 e 19 luglio.

Il progetto coinvolge tutti le sezioni dei nostri uffici, in particolare quelli di Comunicazione e Fundraising, Eventi, e Progettazione.

La  commemorazione istituita dall’ONU nel 2010 che ricorre ogni anno per spronare le persone a costruire un mondo più giusto, a dedicarsi al prossimo, a essere eroi, anche solo per un giorno (la nostra speranza e il nostro intento e che riusciamo ad esserlo fin che vita avremo). La data della celebrazione, il 18 Luglio, è stata scelta appositamente in occasione del compleanno del Premio Nobel per la Pace (NELSON MANDELA). E’ una giornata che ci invita a tutti a coltivare la cultura per la pace e prima ancora alla cultura della giustizia perché se c’è giustizia segue la pace; ed è per questo che da cinque anni La Rosa Roja si fa promotrice in Sardegna di condividere e diffondere questa cultura.  Date un’occhiata alla nostra locandina per non perdervi il MANDELA DAY 2018. Vi aspettiamo numerosi.

CONFERENZA PUBBLICA SULLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO

In vista delle prossime 2 giornate dedicate alla CONFERENZA PUBBLICA SULLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO che si terrà  a Roma nei giorni 24 e 25 gennaio 2018 presso il MAECI, l’Associazione La Rosa Roja in collaborazione con il Comune di Sassari, il Comune di. Nuoro,ForumSaD, la Ong ASECON, l’Istituto Ciusa di Nuoro, Caritas Nuoro organizza due convegni, a Sassari il 18 gennaio e a Nuoro il 19 gennaio, dal titolo:

VERSO LA CONFERENZA PUBBLICA SULLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO

Diritti umani – Diritto di emigrare

sostegno a distanza forma popolare di cooperazione allo sviluppo.

Alla TAVOLA ROTONDA si parlera di: Buone pratiche di cooperazione allo sviluppo: il sostegno a distanza, l’adozionei nternazionale, l’impegno delle diaspore, la cooperazione territoriale, integrazione.

Progetto TECLA – Terra ed Ecoedilizia per Creare Lavoro ed Accoglienza

 

Il progetto TECLA, ideato e coordinato dall’ associazione La Rosa Roja onlus e progettobarega.org in collaborazione con il Circolo Ippico Scuderia Pegaso e Isar Coop., è tra i vincitori del Bando Ministero del Lavoro e delle politiche sociali 2016 in applicazione della Legge Quadro sul volontariato, n.266 del 1991.

Si tratta di un progetto pilota formativo di tipo teorico e pratico che ha tre obiettivi: il primo è quello di favorire l’inclusione sociale e lavorativa di soggetti svantaggiati come giovani immigrati di età compresa tra i 18 e i 36 anni e giovani residenti in Sardegna della stessa fascia di età; il secondo obiettivo è quello di promuovere la “coscienza del luogo” e la valorizzazione sostenibile delle risorse locali a favore della diversificazione produttiva in agricoltura e del concetto di filiera corta; il terzo è quello del trasferimento di conoscenze nel settore dell’agricoltura sostenibile e della edilizia bioecologica, che favorisca la creazione di impresa e la formazione di manodopera specializzata nei due settori.

Il percorso formativo, ufficialmente avviato lo scorso novembre, si svolgerà nella sua dimensione formativa e soprattutto pratica nei prossimi mesi nei territori del Sud Sardegna, specificatamente tra Cagliari, Sestu e Carbonia-Iglesias dove si terranno dei laboratori pratici aperti al pubblico (per cui sono previste iscrizioni che verranno prossimamente annunciate ).